Forex: il calo della disoccupazione rafforza il dollaro!

Stando ai dati appena diffusi dall’ADP circa la variazione dell’occupazione negli Stati Uniti, il numero degli occupati è salito a settembre di 200 mila unità.

Al diffondersi della notizia ufficiale, i mercati hanno fatto rergistrare un euro in discesa nei confronti del dollaro (1,1183 dollari), con un cambio contro lo yen a 134,50.
Atteso per questa sera l’intervento di Janet Yellen, numero 1 della FED.