Investire in Azioni utilizzando il Trading online!

Certamente avrete già sentito parlare del mercato azionario. In televisione, sulle riviste e anche al cinema è un tema che viene spesso affrontato. Chi più e chi meno conosce la Borsa Italiana e sa che gli investitori che hanno a che fare con le azioni ottengono guadagni a più zeri.

Il trading su azioni oggi lo può fare chiunque anche il piccolo investitore, per il fatto che non è più necessario possedere un grande capitale per iniziare.

Da quando i mercati finanziari sono diventati accessibili da internet si sono abbassati di molto i costi di gestione e di conseguenza molte persone comuni hanno incominciato a interessarsi al trading azionario. Hanno visto un’opportunità di guadagno non indifferente, ma logicamente è un’attività dove più si investe e più aumentano i profitti. Lo stesso però vale per le perdite, quindi più alta sarà la somma investita e più sarà il capitale perso. Il mercato finanziario di per se comporta dei rischi e così vale anche per il mercato azionario. Per questo motivo è fondamentale imparare a conoscere e a gestire il rischio.

Ma come si guadagna con il trading su azioni?

Principalmente si può scegliere di investire Long oppure Short, ovvero nel primo caso se si crede che il prezzo dell’asset sottostante in futuro subirà un rialzo si deve acquistare. Quindi si compra un titolo azionario per poi in un secondo momento rivenderlo, ma per guadagnare è bene che si venda a un prezzo più alto. Invece nel secondo caso se si crede che il prezzo dell’asset sottostante in futuro subirà un ribasso si deve vendere.

Quindi investendo short per guadagnare si deve ricomprare ad un prezzo più basso. Per il trading su azioni è importante scegliere e affidarsi ai migliori broker online.

Infatti uno dei primi rischi è aprire un conto di trading su broker inaffidabili. Al giorno d’oggi ce ne sono davvero molti di broker che operano online e scegliere quello giusto può sembrare complicato. Ma noi vi diciamo che una prima selezione può essere fatta escludendo i broker non certificati e regolamentati e quindi la vostra decisione deve ricadere su broker professionali. Questo significa che devono possedere regolare licenza per offrire i propri servizi finanziari sul un determinato territorio. Del broker è importante andare a leggere tutte le recensione, i commenti e le opinioni dei clienti.

Un buon broker deve avere costi di gestione competitivi, deve offrire servizi e strumenti all’avanguardia e deve anche essere presente il conto demo gratuito. Ma non basta, per effettuare un ottimo investimento è anche importante saper scegliere i giusti titoli azionari.

Un trader professionista sa che la scelta delle azioni su cui investire richiede molto tempo per il fatto che sbagliare questo tipo di decisione compromette l’investimento e può portare al rischio di perdere tutto il proprio capitale.

Per effettuare un investimento sicuro si consiglia di puntare su titoli azionari che si conoscono.

È fondamentale conoscere il mercato dove è presente l’azienda sulla quale si ha intenzione di investire e anche il suo tipo di business. È importante anche seguire altri mercati che possono essere direttamente o indirettamente collegati al tuo.

In modo tale da prevedere il futuro andamento del tuo titolo azionario. Dunque per un ottimo investimento è fondamentale prima di tutto conoscere in maniera approfondita l’azienda su cui si vuole investire. Infatti i trader professionisti si mettono a leggere e a studiare ad esempio i rapporti finanziari, si mettono ad analizzare le perdite e i profitti annuali e anche i debiti che ha accumulato negli anni e molto altro ancora.

Inoltre vi diciamo che chi inizia solo ora a fare trading su azioni è importante non investire somme che non ci si può permettere di perdere. Questo non ti dovrà mettere paura ma è meglio essere previdenti vista la poco o nulla esperienza nel trading. Come ogni nuova cosa è bene iniziare in maniera graduale, partendo da piccole somme fino ad arrivare a investimenti più consistenti che sicuramente porteranno a guadagni più elevati.